Donazione

  • copia del documento d’identità e del codice fiscale delle parti con indicazione dello stato civile (ed eventualmente del regime patrimoniale);
  • copia dell’atto di provenienza (atto notarile o successione);
  • in caso di fabbricati: copia della documentazione urbanistica (permesso di costruire, varianti, sanatorie/condoni, DIA, SCIA, CILA, agibilità/abitabilità…).

 

NOTA: in caso di provenienza successoria, se occorre procedere alla trascrizione dell’accettazione dell’eredità, è inoltre necessario un certificato di morte del defunto e, ove si tratti di successione testamentaria, una copia autentica completa dell’atto di pubblicazione del testamento.

Copyright 2019 Studio Crivellari. Tutti i diritti riservati.

Privacy Cookies Dati Societari Crediti